Una storia rivoluzionaria: ossia di come porteremo Stephanie Blake in Puglia

con Nessun commento

Una storia da raccontare comincia quasi sempre dalla rottura di un equilibrio. I bambini lo sanno e fin dal primo rigo della narrazione si mettono in attesa che accada qualcosa. Aspettiamo sempre che accada qualcosa. Passi un treno, arrivi un cattivo da sconfiggere, si incontri qualcuno che ci cambierà la vita.

Però questa storia che vi raccono prima di tutto è storia di testardaggine: quella fissa e ferma che ti fa aprire una libreria per bambini al Sud Italia.
Eh sì aprire una libreria al Sud Italia è un atto pieno di civismo e coraggio, indispensabile per il nostro Paese. Indispensabile per innescare un cambiamento, fatto di consapevolezza e di scelta.
Ho pensato a queste librerie questa mattina quando aprendo la posta ho trovato la conferma che Stephanie Blake, la mitica autrice di Caccapupù, dell’amato Simone, coniglio gentile e davvero un po’ folle, ha accettato di venire a trovarci con un tour in alcune delle librerie pugliesi aderenti al circuito Cleio, in occasione della settimana di Io leggo perchè 2019, dal 18 al 26 ottobre.

Oltre che la Puglia l’autrice si fermerà anche a Latina e poi a Roma.
L’autrice incontrerà i bambini nelle librerie Ciurma, Svoltastorie, Semiminimi, A testa in giù e qui a Centostorie.
Che i bambini delle perferie di Italia possano conoscere una grande autrice per l’infanzia, che possano vedere questa bellezza, ascoltare le storie da chi le ha pensate, vedere i disegni da chi li ha creati, beh io penso che questa sia una storia rivoluzionaria, una storia di resistenza e di coraggio e di possibilità. Quella che ci diamo prima di tutto noi, di credere fermamente nel lavoro che facciamo.

PRENOTA QUESTO EVENTO



Prenota evento
Il trattamento dei dati personali che la riguardano viene svolto nel rispetto della normativa vigente sulla tutela dei dati personali.
I suoi dati non saranno diffusi a terzi e saranno utilizzati solo per i fini organizzativi del presente corso.
Potrà in ogni momento visionarli e chiederci la loro cancellazione.
Non riceverà alcuna comunicazione non inerente con le finalità del presente corso.