Un giorno, un cane


Un giorno, un cane
di Gabrielle Vincent
Gallucci – p.64 – e.16,50

Torna l’estate e torna la sciagurata pazzia italica di sbarazzarsi dei nostri amici cani e gatti che ci hanno fatto compagnia per tutto l’inverno. In questi giorni Gallucci ci regala un albo straordinario che, senza dire una parola, ci strazia e ci emoziona con pochi essenziali tratti di matita. Gabrielle Vincent riesce magistralmente e senza retorica a raccontare la storia di un abbandono, della disperato vagare e di un incontro che cambierà la vita. Come diciamo sempre (qui e qui), i libri senza parole costituiscono un’occasione imperdibile per mamme e papà per mettersi in gioco con i loro piccoli: senza un rigo da leggere, la storia, le battute, i rumori, il senso stanno tutti nella nostra testa e sulla nostra lingua. Ricreare un racconto ogni volta diverso, che segue il ritmo delle nostre e delle loro emozioni è un’esperienza imperdibile e divertentissima che vi suggeriamo di cuore di provare!
Consigliatissimo!

Related Posts with Thumbnails

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*