Cristina Pieropippan

5 domande a Cristina Pieropan


Cristina Pieropippan

E’ stata davvero dura scegliere solo un paio di illustrazioni per raccontarvi Cristina Pieropan. E’ stata dura non trasferire per intero il suo portfolio in questo post. E’ stata dura perché lo stile di Cristina Pieropan mi piace tantissimo: mi ricorda un po’ certi ex voto tradizionali, ma anche i pannelli dei cantastorie, insomma mi riporta alle origini, quando le illustrazioni aiutavano il narratore a raccontare una storia. Beh, con oggi riprendiamo la nostra serie delle interviste ai migliori (secondo noi) illustratori italiani, affermati o emergenti, purché  dallo stile inconfondibile. Volià!

Quando è iniziata la tua attività di illustratrice?
Nel 2001, quando la Casa Editrice Ta Chien di Taiwan mi ha comprato due progetti libro, che poi ha pubblicato nel 2003: “Niccolò & Snuffy”, ispirato al mio primo figlio e scritto da me, e “Lullo and the kite”, una prima collaborazione con una scrittrice “vera”, Paola Ancilotto.

Chi sono i tuoi illustratori preferiti?
Mi sono stati di riferimento grandi illustratori come Maurice Sendak, Linda Wolfsgruber, Jindra Capek, Peter Sis, Binette Schroeder, Cristina Lastrego e Francesco Testa, Fiona Moodie; fra i giovani illustratori mi piacciono Maija Celija, Kitty Crowter, Beatrice Alemagna, Bimba Landmann, Mara Cerri, Loretta Serofilli, Nicoletta Bertelle.

Cristina Pieropippan

Qual è la storia che vorresti tanto illustrare?
Vorrei illustrare una storia spiritosa e pazza, piena di fantasia infantile come quelle dell’illustratore Andrè Francois.

Cosa consigli a chi vuole diventare illustratore?
Guardarsi attorno, cercando illustratori e  case editrici che piacciono e possono essere un riferimento; e poi lavorare, lavorare, lavorare.

A cosa stai lavorando in questo momento?
Sto lavorando ad una storia di un Uomo di Neve, che fa un viaggio attorno al mondo e dentro di sè; sempre con la tecnica dell’incisione ad acquaforte e acquatinta.

link: www.cristinapieropan.it

Cristina Pieropippan

Cristina Pieropippan

Cristina Pieropippan

Cristina Pieropippan

Cristina Pieropippan

Related Posts with Thumbnails

One thought on “5 domande a Cristina Pieropan

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*