tai pera

5 domande a Tai Pera


tai pera

Tai Pera è nata a Taiwan. Si è trasferita in Italia nel 2007 e qui si è specializzata nell’arte dell’illustrazione. Collabora con La Stampa e United Daily News. Ha appena illustrato una raccolta di haiku per bambini. Il suo lavoro ci piace tanto e sono certa che ne sentirete presto parlare.

Quando è iniziata la tua attività di illustratrice?
Ho iniziato da quasi 2 anni, cominciando a pubblicare le mie illustrazioni in giro. Sono molto contenta che il mio lavoro sia diventato: fare le cose che mi piacciono.

Chi sono i tuoi illustratori preferiti?
Ce ne sono davvero tanti, ma in questo periodo seguo soprattutto: Riccardo Guasco (Rik)Cristóbal Schmal (Art nomono)Carine Brancowitz e tanti altri…

Qual è la storia che vorresti tanto illustrare?
A me piace illustrare gli animali, magari una storia dello zoo? Comunque preferirei una storia non molto conosciuta, per non lasciarmi influenzare.

Cosa consigli a chi vuole diventare illustratore?
Fare quello che ti piace e poi continuare a provare, provare e provare. Cosi’ mi dicono tutti, quindi lo dico anch’io.

A cosa stai lavorando in questo momento?
Sto mettendo a posto il mio libricino che ho finito in questo periodo: una storia che parla di un’oca che vuole essere abbronzata. Poi partirà la ricerca alla casa editrice che la pubblicherà. Finger cross!

sito: cargocollective.com/taipera

Related Posts with Thumbnails

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*