140305_lego1

Per tutti quelli che non ce la fanno ad aspettare di tornare a casa. Per tutti gli architetti mancati. Quelli che ogni volta che li inviti a cena ti propinano progetti di ristrutturazioni non richieste fatte di “Qui basta alzare un tramezzo, spostare la cucina in bagno e il bagno in cameretta… E’ portante questa parete?“.

Per tutti loro Google e Lego hanno messo online un’applicazione per giocare con le costruzioni muovendo solo il mouse. Si scelgono i mattoncini, il formato e si tira su l’anfiteatro flavio del terzo millennio, senza dare nell’occhio, riducendo la finestra del browser al sopraggiungere del capo… (Le proprie creazioni si possono anche geolocalizzare).

Senza sporcarsi d’intonaco, c’è da scometterci, schiere di nuovi Le Corbusier daranno sfogo alla fantasia sulle schermate di chrome.

Oppure, a proposito di lego-case-culturanerd, potete sempre consolarvi con la casa dei Simpsons.

Infine, sempre in merito ai lego ho letto qualche tempo fa una bella riflessione su cos’erano le costruzioni negli anni Ottanta e cosa sono diventate con la tergettizzazione di genere degli anni 2000, fino al film in 3D ancora nelle sale.

link: www.buildwithchrome.com

140305_lego2

Related Posts with Thumbnails