140626_ballester3

Se togli tutti i personaggi la storia rimane


140626_ballester3

La mia professoressa delle medie ci diceva sempre che nei romanzi la trama è sopravvalutata e che le parti più importanti sono quelle dedicate alle descrizioni dei paesaggi, delle case e dei volti. Insomma tutti quei paragrafi che noi sorvolavamo velocemente per andare a scoprire cosa succedeva ai protagonisti della storia.

C’è un artista spagnolo – José Manuel Ballester – che sarebbe piaciuto alla mia professoressa. La sua opera si concentra sulla manipolazione fotografica di capolavori della storia dell’arte. Prende una tela famosa, un quadro che abbiamo visto un milione di volte, e che non siamo forse neanche più in grado di guardare veramente, e ci toglie tutti i personaggi. Quello che resta è la scena, le stanze, la natura, l’architettura, il paesaggio. Tutto ciò che davamo per scontato s’impone alla nostra attenzione. I personaggi che dominavano la scena sono nella nostra memoria – da lì è impossibile cancellarli – e ne percepiamo tutta la gravosa assenza. La storia si può raccontare daccapo, da un’altro punto di vista.

link: www.josemanuelballester.com

140626_ballester1

140626_ballester2

140626_ballester4

Related Posts with Thumbnails

2 thoughts on “Se togli tutti i personaggi la storia rimane

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*